Praticare sport durante la mestruazione può essere di grande aiuto per contrastare i sintomi più fastidiosi come crampi e dolori addominali, ma è bene seguire alcuni consigli per una corretta pratica sportiva durante la mestruazione.

I benefici derivanti dalla pratica sportiva durante la mestruazione coinvolgono:

 

LA MUSCOLATURA ADDOMINALE

Quando fai sport la muscolatura si scalda e si scioglie e di conseguenza anche la tensione e i crampi ne traggono beneficio, come accade quando riscaldi l’addome con una borsa dell’acqua calda.

 

LA SINDROME PREMESTRUALE

Praticare sport aiuta a contrastare sintomi premestruali come tristezza e irritabilità grazie alla produzione di endorfine, sostanze prodotte dal cervello e dotate di una potente attività analgesica ed eccitante.

 

Tra le attività da preferire:

  • – lo stretching, soprattutto per le gambe e per l’allungamento della colonna.
  • – la camminata veloce o lo jogging per gli effetti cardiotonici e stimolanti della circolazione.
  • – lo Yoga in grado di alleviare crampi mestruali e gonfiore con specifici esercizi e posizioni che potremmo definire antidolorifici naturali
  • – la bicicletta per gli effetti stimolanti sulla circolazione e per la produzione di endorfine, che ti fanno percepire meno il dolore.
SPORT E CICLO MESTRUALE REGOLARE

 

“Contrariamente a quanto spesso si pensa, fare sport è consigliato anche durante il ciclo, anche perché aiuta a regolarizzarlo”, Paolo Scollo, presidente della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo).

Non è il caso dell’attività sportiva agonistica: un’attività sportiva troppo intensa può condurre le atlete ad amenorrea, condizione caratterizzata dall’assenza del ciclo mestruale per più di 3 mesi.

Impara comunque ad ascoltare i segnali del tuo corpo: se durante il primo giorno di flusso ti senti sempre troppo spossata o soffri di cali di pressione, non affaticarti e rimanda l’attività sportiva al secondo o al terzo giorno di flusso. Il tuo corpo risponderà in maniera positiva.

 

I NOSTRI CONSIGLI

 

In ogni caso è comunque consigliabile adottare alcuni piccoli accorgimenti:

  • – in sala è consigliabile mantenere un’intensità di allenamento più bassa con tempi di recupero maggiori tra un esercizio e un altro e meno carichi;
  • – non sollecitare eccessivamente l’aria addominale;
  • – integra vitamine e sali minerali oltre che naturalmente l’acqua!
  • – scegli in quei giorni di attività di tipo aerobico. Quando pratichi attività aerobica, quando corri ad esempio, o vai in bici, il tuo cervello produce endorfine, gli ormoni del buon umore.
  • – scegli i nostri assorbenti antibatterici e tessuti di fibra naturale come il cotone che permettono una buona traspirazione. I tessuti sintetici e il sudore aumentano la possibilità di proliferazione dei batteri con conseguente rischio di infiammazioni e irritazioni.

Ci siamo lasciati ispirare da:

INTERAZIONI TRA SPORT E CICLO MESTRUALE, MY PERSONAL TRAINER, Ultima modifica dell’articolo: 28/05/2019

Fare sport durante il ciclo, tutti i consigli

https://www.ok-salute.it/salute/sport-e-ciclo-in-quei-giorni-puoi-fare-attivita-fisica/

CONSIGLIATI PER LO SPORT
Discreti e super assorbenti.